Movimentazione manuale dei carichi

In ottemperanza al titolo VI del Decreto Legislativo 81/08 tutte le aziende nelle quali vi sia movimentazione manuale di carichi più o meno pesanti o che hanno la caratteristica della ripetitività va effettuata la valutazione dei rischi.

mmcI rischi più comuni sono quelli a carico della colonna vertebrale. Il sollevamento e lo sforzo a carico della colonna vertebrale può, nel tempo provocare degenerazioni muscolo scheletriche come:

  • stress compressivi
  • becchi artrosici
  • lombalgia da sforzo
  • ernia del disco

Tra i metodi più diffusi per la valutazione dei rischi da movimentazione manuale dei carichi è certamente il metodo NIOSH (National Institute for Occupational Safety and Health), l'agenzia statunitense responsabile della conduzione di ricerche e della produzione di linee guida per la prevenzione delle patologie e degli infortuni correlati al lavoro).

DSCN7880

La C.I.A. LAB Srl ha tra i suoi tecnici personale specializzata nella valutazione della movimentazione manuale dei carichi sia tramite applicazione del metodo NIOSH, ma anche degli altri metodi esistenti in base alle movimentazioni effettuate dai lavoratori. In particolare si propongono:

- METODO OCRA per i movimenti ripetitivi degli arti superiori

- METODO MAPO per la movimentazione dei pazienti

- METODO RULA per compiti sedentari tipo dei video terminalisti

- TRAINO SPINTA per i movimenti di trasporto marci tramite traino e spinta

Contatti:

Dott. Chim. Emidio Pipponzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 335.7384187