Gestione e autorizzazioni rifiuti

RIFIUTI1La definizione prevista dal D.Lgs. 152/06 Parte IV considera come RIFIUTO qualsiasi sostanza od oggetto che rientra nelle categorie riportate nell'allegato alla Decisione 2001/118/CE, come modificata ed integrata, di cui il detentore si disfi o abbia deciso o abbia l'obbligo di disfarsi indipendentemente da quali siano le modalità di gestione e comprende in tale nozione la raccolta, il trasporto, il recupero e lo smaltimento.

Tutte le attività di produzione, sia di beni che di servizi sono nelle condizioni di doversi disfare di rifiuti. Possono trattarsi di rifiuti urbani e/o assimilabili o di rifiuti speciali, pericolosi o meno. Della gestione di questi rifiuti interessa sapere dove questi sono collocati, se rispettano le condizioni e le norme tecniche per il deposito temporaneo e la relativa destinazione finale.

La C.I.A.LAB vi fornisce il supporto e la consulenza in merito alla corretta gestione dei rifiuti e agli adempimenti ad essi collegati quali:

- corretta classificazione dei rifiuti aziendali

- tenuta del registro di carico e scarico

- emissione formulari di trasporto

- elaborazione annuale del MUD

- documentazione CONAI

- iscrizione ed utilizzo del SISTRI (sistema telematico di tracciabilità dei rifiuti)

I rifiuti devono essere recuperati o smaltiti senza pericolo per la salute dell'uomo e senza usare procedimenti o metodi che possano recare danno all'ambiente. L'installazione di un deposito temporaneo, inteso come il raggruppamento dei rifiuti effettuato prima della raccolta nel luogo in cui sono prodotti, può essere o meno soggetta ad autorizzazione da parte della Provincia a seconda della periodicità dell'asporto da parte di uno smaltitore qualificato, oppure della cubatura dei rifiuti temporaneamente depositati.riciclo-rifiuti

Siete interessati ad iniziare un'attività inerente la gestione dei rifiuti? si tratta di trasporto di rifiuti? o recupero? o smaltimento?

Il nostro staff è in grado di predisporre pratiche di autorizzazione relative a qualsiasi attività di gestione rifiuti o di impatto ambientale che siate intenzionati ad attivare, ed in particolare:

Autorizzazione al trasporto rifiuti speciali e urbani

Perizie Tecniche per automezzi dedicati al trasporto dei rifiuti

Assunzione incarico consulente ADR per trasporto merci pericolose

Autorizzazione al recupero rifiuti speciali in forma semplificata

Autorizzazione al recupero rifiuti speciali in forma ordinaria

Autorizzazione impianti di smaltimentoRIFIUTI

Autorizzazione gestione centri di raccolta

Autorizzazione impianti di demolizione veicoli

autorizzazione impianti di raccolta e trattamento RAEE

Contatti:

Dott. Chim. Emidio Pipponzi Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 335.7384187

Ing. Flavia Fede Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. 393.9323709